Le castagne peste

La zona che si attraversa è sempre stata vocata per la produzione di questo frutto, molte sono le piante ultra centenarie presenti nei boschi.

Una vocazione ambientale da sempre utilizzata dai valligiani che conservano a lungo il prodotto facendolo essiccare per molti giorni nei caselli opportunamente realizzati.

A mantenere la tradizione della lavorazione delle castagne restano solo alcune famiglie dei luoghi attraversati.

Una serie di rintocchi ritmici e sordi emessi dai tronchi cavi pieni di castagne essiccate, battute con le mazze di pero dai castanicoltori, è la musica di invito per potere assistere ad una interessante tradizione  e degustare un sapore tanto antico.